0%
39

Click when you are ready to go

you lost


Creato da Mindtrap

Il mistero di shelley

Era una tiepida alba di settembre e come ogni giorno un pescatore di nome Lorenzo era sulla spiaggia libera di Viareggio, intento a calare le sue reti, su quella spiaggia era spesso solo. Nessuno del luogo andò a pescare lì, perché il cadavere del poeta romantico Percy B. Shelley fu trovato vittima di un naufragio, molti anni prima nel 1800.
Si narra che all'epoca trovarono un diario dentro la sua giacca del poeta contenente le indicazioni di un tesoro, da allora nessuno ne ha saputo più niente.

Chiusero il diario e si diressero in passeggiata a mare sotto la torre dell'Orologio.

Lorenzo entrò in casa ed in quell'istante arrivò anche Tommaso, il suo unico figlio con cui parlava pochissimo, con una passione per i poeti romantici ottocenteschi. Appena lo vide il padre estrasse dalla tasca il diario rovinato ritrovato sulla spiaggia e lo fece vedere al figlio. Tommaso subito ebbe un brivido di emozione e chiese al padre informazioni su dove lo avesse trovato. Lorenzo fu molto dettagliato e mentre raccontava notava segni di sbalordimento nello sguardo del figlio. Che cominciò a sfogliarlo con interesse. Il figlio raccontò al padre la storia dell'annegamento del poeta Shelley e della possibilità che il diario riconducesse al tesoro del poeta.

Il disegno sul diario altro non era, che una mappa della loro città Viareggio e la prima pagina segnata riportava il disegno con scritto "quando da me arriverai il mare poco alle spalle ti lascerai e poco a nord ai tuoi piedi il simbolo troverai ".

 

Question Image

Dove si suona guarda bene piccolo piccolo trovi l'incisione

Arrivati ​​davanti all'orologio si lasciarono alle spalle il lungomare e secondo il diario cercarono di capire a cosa si riferisse il disegno, guardandosi intorno capirono che il simbolo era nascosto su un tombino e digitarono la parola MONTINI proseguirono sul secondo pagina e leggere l'indizio seguente. "E' difficile ma ce la puoi fare continua a camminare non tanto quanto sembra per arrivarci". Quando mi raggiungerai sarà difficile trovarmi perché sarò piccolissimo e precederò Toscane. Il padre sorrise e si incamminarono.

Question Image

Villa Argentina bella come sempre nella sua architettura in stile liberty, decisero di leggere l'indizio successivo, la meta si avvicina, la torre che per una volta è una Regina. Quante volte Tommaso aveva giocato a scacchi con il padre, ma questo indizio era veramente difficile. Una volta arrivati capirari che la regina nacque per difendere due cose quale era la Prima?

Question Image

Torre Matilde è stata  l'esempio della fortezza durante la guerra mondiale a Viareggio, Tommaso e Lorenzo cominciavano a divertirsi insieme non avevano mai passato una  giornata così uniti, lessero l'indizio successivo, Di loro sei stata fortezza, se per terra guarderai la tomba senza nome troverai. Questa volta Tommaso era davvero in alto mare non aveva idee, il padre amante delle storie belliche capì subito la destinazione della prossima tappa. Quando sarai arrivato capirai che solo uno la contiene, cosa e?

Question Image

La tomba del Milite ignoto era stata raggiunta, ed era arrivato il momento di leggere l'indizio successivo, dei tre sono il più vergognoso infatti faccio l’occhiolino solo la notte. Ovviamente Lorenzo, sapeva benissimo a cosa si riferiva quell’indizio e quindi subito si incamminarono. Giunti alla metà capirono presto che solo l'acuto ha la soluzione.

Question Image

Si sedettero sul molo e parlarono di questa avventura intrapresa insieme, Tommaso stava imparando a conoscere suo padre, quasi gli sembrava per la prima volta. Trascorrere del tempo con lui era stata una novità. Lessero insieme l'altro indizio se alla fine vuoi arrivare l'attesa devi trovare. Erano rimasti a pensare dove questa volta il diario volesse portarli. In quell'istante una coppia di turisti li interruppe chiedendo un'informazione. Un lampo di luce attraverso gli occhi di Tommaso e guardò il padre con sguardo complice.Capirono e si incamminarono, giunti li lessero sul diario, Senza di lui di probabilmente non ci sarebbe stata l’attesa.

Question Image

Rimasero a guardare la bellezza del monumento, il bimbo in bronzo che si abbraccia i genitori, una scena di una tenerezza infinita pensando a quanto una famiglia sia importante. Lessero il successivo indizio, va dove l’oro si dà a I. Campioni. Quando arrivarono non capirono subito cosa dovevano cercare infatti l’enigma recitava : Se mi tieni non ti tengo, se mi butti ti tengo capito? ma di che materiale sono ?

Question Image

Stupiti dai valori d’onore che una volta guidavano gli uomini. Lessero il seguente suggerimento, il tesoro stai per trovare alla villa di Venere devi andare. Grazie agli studi classici di Tommaso indovinò subito quale ere la Venere a cui si riferiva l'indizio, ed in lui si risvegliò ancora quell'interesse per Shelley, ma cosa c'entrava in tutto questo? Questa volta per la soluzione cerca ciò che è degli strumenti.

Question Image

Arrivarono alla villa di Paolina e lessero l'ultimo indizio, su questa spiaggia mi trovarono e poco distante un busto mi dedicarono.  Tommaso sapeva benissimo chi poteva essere, da sempre aveva letto le poesie d'amore di Shelley, ma sapeva benissimo che non poteva averlo scritto lui. Si incamminarono, quando da me arriverete colui che riflette prima vi darà la soluzione

Question Image

Ai  piedi della colonna di marmo il Padre guardo suo figlio e disse:  “La poesia è la testimonianza dei momenti più felici e migliori delle menti più felici e migliori.” Tommaso sapeva che era una frase del poeta ma non fece altro che guardare il padre, Lorenzo era in lacrime per l'emozione, aveva creato questa caccia al tesoro per poter passare più tempo con suo figlio. Tommaso aveva capito in cosa consisteva il mistero iniziale, e nella frase "la ricchezza della mia vita" era racchiuso tutto l'amore che il padre aveva per lui, il tesoro più importante. Complimenti a Voi che avete trovato il vero tesoro che è racchiuso nella condivisione delle esperienze.

Un ultimo sforzo dovrai affrontare e darmi gli arabi ciò che a te hanno dato i romani.

Question Image

Compila i tuoi dati per ricevere il nostro cerificato di partecipazione

Il tuo punteggio è

0%